VIADOTTO BELICE: CONTINUI DISAGI PER CANTIERI. PRESENTATA INTERROGAZIONE ALL’ARS

“E’ indispensabile intervenire per il ripristino in tempi brevi della piena percorribilità della SS115 in particolar modo lungo il viadotto Belice, da oltre un anno interessato da interventi di messa in sicurezza”. Lo dicono i parlamentari regionali PD Baldo Gucciardi e Michele Catanzaro che sull’argomento hanno  presentato un’interrogazione all’Ars.

“La realizzazione dei lavori nel tratto di strada tra Menfi e Castelvatrano – aggiungono Gucciardi e Catanzaro – è causa di continui disagi per i pendolari, per i veicoli di trasporto merci e per i mezzi di soccorso che collegano gli ospedali di Castelvetrano e Sciacca, inseriti nella ‘rete per l’infarto miocardico’. Tenuto conto che il tratto di strada interessato dai lavori è l’unico collegamento tra le province di Agrigento e Trapani – concludono i parlamentari regionali del PD – è urgente  che il governo regionale solleciti l’Anas, che ha comunicato il rinvio della chiusura del cantiere,  affinché l’opera venga ultimata nel più breve tempo possibile”.

FONTE WWW.PDARS.IT

Stampa
Condividi