Vi piacerebbe lavorare in Anas?

Durante l’anno l’Azienda Nazionale Autonoma delle Strade apre le selezioni per assunzioni e tirocini.

Di seguito vi presentiamo le posizioni aperte e come candidarsi alle offerte di lavoro Anas. Vi diamo anche informazioni utili sulla società e sulle modalità di recruiting.

L’AZIENDA

L’Azienda Nazionale Autonoma delle Strade – ANAS è una società per azioni italiana. Fondata a Roma nel 1946, si occupa della gestione e manutenzione della rete stradale ed autostradale italiana di interesse nazionale. Il 1° gennaio 2018, il Gruppo, che prima era di proprietà statale, con unico socio il Ministero dell’Economia e delle Finanze, è entrato a far parte di Ferrovie dello Stato Italiane. L’Azienda Nazionale Autonoma delle Strade è responsabile di una rete viabile lunga oltre 26mila chilometri. Impiega più di 6mila dipendenti, ai quali si aggiunge il personale ausiliario che viene periodicamente assunto. Quest’ultimo è impiegato per far fronte ad esigenze, per lo più a carattere stagionale, legate a determinate condizioni climatiche o a specifici progetti.

ANAS OPPORTUNITA’ DI LAVORO

Periodicamente, l’Anas seleziona personale da inserire presso le proprie sedi o nell’ambito di progetti e iniziative da attuare sul territorio nazionale. Le selezioni sono rivolte, generalmente, a candidati a vari livelli di carriera e con diversi titoli di studio. Le opportunità non mancano anche per i giovani senza esperienza, per i quali durante l’anno vengono attivati tirocini. Inoltre, durante l’anno, apre anche delle campagne di recruiting per assumere Operai addetti alla manutenzione e al ripristino delle strade. Si tratta di assunzioni a carattere stagionale che hanno lo scopo di inserire personale ausiliario necessario in alcuni periodi, in particolare durante la stagione invernale.

POSIZIONI APERTE

Ecco un breve excursus delle figure ricercate al momento:

TIROCINI PER PRATICANTI LEGALI

Sedi: Bologna, Cagliari, Catania, Catanzaro, Cosenza, Firenze, Genova, L’Aquila, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Torino, Venezia
Anas seleziona tirocinanti da inserire all’interno della Direzione Legale della società in Emilia Romagna, Calabria, Sicilia, Sardegna, Toscana, Liguria, Abruzzo, Lombardia, Umbria, Basilicata, Lazio, Campania, Piemonte e Veneto. La ricerca è finalizzata all’inserimento di 33 Praticanti Legali, che potranno svolgere uno stage della durata massima di 12 o 18 mesi, a seconda di quanto previsto dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati in cui svolgeranno la Pratica Legale.

I candidati selezionati, infatti, dovranno iscriversi presso l’Ordine degli Avvocati del luogo in cui ha sede la Direzione/Area Compartimentale di assegnazione. Riceveranno un rimborso forfettario mensile pari a 500 euro e il rimborso delle spese di viaggio per raggiungere gli uffici giudiziari dello stesso circondario di corte d’appello, se effettuate con mezzi pubblici di trasporto.

Requisiti
Possono partecipare ai tirocini Anas per Praticanti Legali i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di un Paese membro dell’UE;
  • laurea in Giurisprudenza, conseguita con votazione minima di 105/110 e valida per l’iscrizione all’Albo degli Avvocati;
  • non essere iscritti all’Albo dei Praticanti Avvocati da oltre 6 mesi al momento della presentazione della domanda di partecipazione al bando Anas;
  • capacità di utilizzo di programmi di videoscrittura e del computer per effettuare ricerche attraverso banche dati giuridiche;
  • aver sostenuto gli esami di profitto indicati nell’avviso di selezione con le relative votazioni;
  • non svolgere attività di lavoro subordinato pubblico e/o privato;
  • non avere cause pendenti o passate in giudicato con Anas;
  • non svolgere tirocini incompatibili con lo svolgimento della pratica legale presso l’Anas.

Per tutti i dettagli relativi alle caratteristiche richieste agli aspiranti tirocinanti si rimanda a quanto specificatamente indicato nel bando.

Candidature entro il 2 marzo. Scarica il BANDO (Pdf 4,04Mb).

ALTRE OPPORTUNITA’ DI LAVORO

OPERATORI SPECIALIZZATI STAGIONALI INVERNO
Ogni anno, in vista della stagione invernale, Anas apre un bando per Operatori Specializzati, da impiegare a carattere stagionale. Le assunzioni vengono effettuate, solitamente, mediante contratto a tempo determinato, con orario lavorativo full time. La selezione prevede la valutazione dei titoli dei candidati e l’espletamento di una prova tecnica scritta e un colloquio tecnico/motivazionale. La graduatoria degli idonei può essere utilizzata anche per la copertura di ulteriori posti di lavoro a carattere stagionale, nel medesimo profilo professionale, su tutto il territorio nazionale.

Requisiti
Ai candidati si richiede, generalmente, il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, oppure straniera con posizione regolare rispetto alle norme che regolano il soggiorno in Italia e adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • patente di guida di categoria C o superiore, abilitata alla guida di autocarri e mezzi operativi;
  • aver assolto l’obbligo scolastico;
  • idoneità fisica.

Attività
Le risorse selezionate si occupano delle attività di sgombero neve, manutenzione, cura e ripristino delle strade e delle loro pertinenze. Devono garantire la circolazione degli autoveicoli e la sicurezza degli utenti della strada.

Al momento le selezioni sono chiuse ma, con ogni probabilità, si riapriranno in vista della prossima stagione invernale.

ANAS LAVORA CON NOI

In seguito all’acquisizione da parte del Gruppo FS, l’azienda ha adottato un nuovo strumento per il recruiting online del personale. Si tratta del portale web dedicato alle selezioni in corso, raggiungibile dall’area riservata alle carriere del sito www.stradeanas.it. Cliccando su ‘Ricerche in corso’ all’interno di quest’area, infatti, è possibile visualizzare la nuova pagina su cui vengono pubblicate le opportunità di impiego, all’interno del portale web per il lavoro Ferrovie dello Stato.

Cliccando su ciascun annuncio si apre una nuova finestra, in cui sono inserite le informazioni principali relative alla posizione aperta di riferimento. Al termine di ciascuna scheda sono disponibili un link per visualizzare la descrizione completa dell’offerta di lavoro in oggetto e il bottone ‘Partecipa’ per candidarsi. Attraverso il primo si viene reindirizzati ad un’altra area del portale web Anas dedicata alle informazioni sulle posizioni aperte, contenente l’elenco delle stesse e, in corrispondenza di ciascuna, un documento in formato .pdf con tutte le notizie relative alla figura ricercata, alle modalità e al termine di scadenza per la candidatura, e al processo di selezione.

COME CANDIDARSI

Per partecipare al bando Anas per Praticanti Legali occorre presentare apposita domanda, utilizzando il fac simile allegato all’avviso di selezione, entro il 2 marzo 2020, inviandola da un indirizzo di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC anas@postacert.stradeanas.it. E’ possibile indicare una sola scelta relativa alla sede di assegnazione tra quelle indicate nello schema allegato al modello di domanda.

Vi ricordiamo che generalmente, per altre selezioni di personale, gli interessati alle future assunzioni Anas possono candidarsi online attraverso la pagina dedicata alle posizioni aperte del Gruppo, Anas “Lavora con noi”, selezionando la posizione di interesse tra le offerte di lavoro disponibili e inviando il cv tramite l’apposito form, entro le scadenze indicate per ciascun annuncio. Per farlo devono essere registrati sulla piattaforma.

La registrazione è totalmente gratuita e consente di ottenere le credenziali di accesso per effettuare il login, necessario per inviare le candidature, e di creare il proprio profilo online, che può essere modificato e aggiornato ogni volta che si ritiene utile. In qualsiasi momento, inoltre, è possibile inviare un’autocandidatura, inserendo il curriculum vitae nel data base aziendale, in vista di prossime selezioni di personale.

NOTA INFORMATIVA

L’azienda, attraverso un’apposita nota pubblicata nell’area riservata al reclutamento del proprio sito web, informa che tutti i cv registrati, fino al 10 dicembre 2017, nella vecchia sezione Lavora con noi sono stati acquisiti dall’ufficio per le Risorse Umane, ma che occorre registrarsi nuovamente per utilizzare il nuovo career website, in quanto utente e password utilizzati precedentemente non sono più validi.

Condividi