Periodicamente la Rai  cerca personale per assunzioni presso le proprie sedi. Le selezioni vengono effettuate, generalmente, mediante concorsi per titoli ed esami.

Al momento, ad esempio, è attivo un concorso Rai per 90 Giornalisti. I candidati selezionati saranno assunti mediante iniziale contratto a tempo determinato, con possibilità di inserimento a tempo indeterminato.

Ecco i bandi attivi in questo periodo e come partecipare ai concorsi Rai.

Durante l’anno la Rai seleziona personale per la copertura di posti di lavoro presso varie sedi sul territorio nazionale. I concorsi pubblici Rai possono essere rivolti a impiegati e figure di staff per inserimenti presso gli uffici presenti in Italia. Periodicamente vengono aperte anche selezioni pubbliche per professori d’orchestra, per ulteriori informazioni potete visitare questa pagina

CONCORSO PER GIORNALISTI RAI

In questo periodo è attivo un bando Rai per Giornalisti Professionisti, da impiegare in qualità di Redattori presso le redazioni giornalistiche delle sedi aziendali situate in diverse regioni e province autonome sul territorio nazionale. Al termine della procedura concorsuale sono previste 90 assunzioni Rai, da effettuare inizialmente con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, finalizzato alla successiva assunzione a tempo indeterminato in caso di positivo inserimento in azienda.

Posti a bando
I posti di lavoro Rai da coprire sono così distribuiti, in base alle regioni e province autonome presso le cui redazioni giornalistiche saranno inseriti i candidati assunti:

  • n. 2 posti in Abruzzo;
  • n. 10 posti in Basilicata;
  • n. 5 posti a Bolzano – Redazione di lingua italiana;
  • n. 10 posti in Calabria;
  • n. 7 posti in Campania;
  • n. 3 posti in Friuli Venezia Giulia – Redazione di lingua italiana;
  • n. 5 posti in Liguria;
  • n. 5 posti nelle Marche;
  • n. 7 posti in Molise;
  • n. 2 posti in Piemonte;
  • n. 7 posti in Puglia;
  • n. 5 posti in Sardegna;
  • n. 5 posti in Sicilia;
  • n. 4 posti a Trento;
  • n. 4 posti in Umbria;
  • n. 9 posti in Valle d’Aosta.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro le ore 12.00 del 28 ottobre 2019. 

Per maggiori informazioni sulla selezione vi invitiamo a consultare il BANDO DI CONCORSO RAI PER GIORNALISTI

RAI LAVORA CON NOI

I bandi per la copertura di posti di lavoro in Rai vengono pubblicati attraverso il portale web riservato alle carriere e selezioni dell’azienda. Attraverso questa sezione, infatti, è possibile prendere visione delle posizioni aperte e candidarsi online a quelle di interesse, e / o inviare un’autocandidatura per lavorare in Rai.

Per farlo occorre registrarsi sulla piattaforma. La registrazione è totalmente gratuita e consente di creare una propria area utente, inserendo il curriculum vitae nel data base aziendale, da utilizzare anche per partecipare a prossime selezioni di personale e ai nuovi concorsi Rai.

ITER DI SELEZIONE

Generalmente i bandi Rai prevedono la valutazione dei titoli e del curriculum dei candidati, e l’espletamento di interviste e / o altre prove. Le selezioni sono articolate, per lo più, in colloqui e / o prove a carattere tecnico professionale, e interviste conoscitivo motivazionali.

Le assunzioni Rai vengono effettuate, prevalentemente, nelle seguenti aree e profili professionali:

AREA EDITORIALE

– Assistente ai programmi;
– Programmista – regista.

AREA PRODUZIONE

– Addetto ai costumi;
– Arredatore;
– Assistente alla regia;
– Compositore video;
– Consulente musicale;
– Costruttore;
– Costumista;
– Montatore;
– Operatore di ripresa;
– Organizzatore / Ispettore di produzione;
– Realizzatore decoratore;
– Sarto;
– Scenografo;
– Specializzato della produzione;
– Tecnico della produzione;
– Truccatore / Parrucchiere.

STAFF

– Impiegato;
– Produttore abbonamenti;
– Specializzato tecnologico;
– Tecnico;
– Tecnico ICT.

CANDIDATURE

Gli interessati alle altre assunzioni Rai e alle opportunità di lavoro attive in questo periodo possono visitare la pagina dedicata alle ricerche in corso del Gruppo, Rai “Lavora con noi”. La stessa è raggiungibile attraverso l’area ‘La Rai Cerca’ del portale web riservato al recruiting, nella quale vengono pubblicati i bandi Rai. Una volta individuato il concorso Rai di interesse, occorre compilare l’apposito form online di candidatura, allegando i documenti richiesti dall’avviso di selezione, entro i termini di scadenza indicati.

Una volta confermato l’invio della domanda online, il sistema genera in automatico un messaggio di posta elettronica, che viene inviato all’indirizzo mail indicato dai candidati, contenente la conferma di ricezione della candidatura.

 

Stampa
Condividi