Non esiste soddisfazione maggiore che lavorare e ottenere i risultati. Perché già lavorare con onestà e impegno ci rende sereni, ma vedere i risultati e comprendere la speranza delle persone, dà una carica e un entusiasmo unici. Ho aspettato fino ad esserne certo per gioire fino in fondo dei 5 milioni stanziati dalla protezione civile regionale per la contrada Casalicchio, a Cammarata (AG).
Con la consapevolezza che “GLI IMPEGNI VOGLIO MANTENERLI” ho veramente lavorato ogni giorno e sono rimasto vicino alle famiglie Mangiapane, Martorana, Narcisi, Reina, Di Martino, Tuzzolino, Alessi, da anni costrette a convivere con la drammatica situazione della non transitabilità della SP39 e dell’assenza di una viabilità alternativa. Raggiungere le abitazioni o le aziende zootecniche e agroalimentari della zona è un’impresa pericolosa e vergognosa nel 2019.

Adesso con decreto della protezione civile regionale arrivano 5.000.000,00 di euro stanziati per intervenire su questa importante via di comunicazione rappresentano un sollievo per questi cittadini e il concretizzarsi di un diritto, da sempre vantato e raramente riconosciuto.

A chi sceglie di rimanere in #Sicilia non possiamo rispondere con strade dissestate; 
a chi lotta con il proprio lavoro per rendere questa terra migliore, non possiamo offrire contentini e soluzioni posticce.
Queste non devono essere parole vuote ma voglio lavorare perché siano, quotidianamente, gli obiettivi da raggiungere.
Questa è la STRADA GIUSTA, l’unica da poter percorrere per raggiungere lo sviluppo e avvicinarci al futuro.

LEGGI L’INTERROGAZIONE

Stampa
Condividi