Ministero della Giustizia: Concorso per Psicologi e Criminologi

Indetto un nuovo concorso per lavorare presso il Ministero della Giustizia.

E’ stato pubblicato un bando per la formazione di un elenco da cui attingere per conferire incarichi di lavoro per Esperti Psicologi e Criminologi. I candidati selezionati potranno lavorare negli Istituti Penitenziari della Regione Lombardia. Le prestazioni professionali saranno espletate in regime di consulenza, quindi in qualità di consulenti.

Per partecipare ai concorsi Ministero Giustizia c’è tempo fino al giorno 11 luglio.

 CONCORSI PSICOLOGI E CRIMINOLOGI 2018

Periodicamente, il Ministero della Giustizia indice concorsi per selezionare personale da assumere o a cui affidare eventuali incarichi professionali.

Al momento, ad esempio, è possibile partecipare ad un nuovo bando Ministero Giustizia rivolto a Psicologi e Criminologi. I candidati selezionati potranno svolgere incarichi di lavoro come consulenti nei distretti delle Corti d’Appello di Milano Brescia. L’avviso pubblico prevede l’espletamento di selezioni per titolicolloquio di idoneità.

Nel dettaglio sono a concorso le seguenti figure professionali:

  • Esperti in Psicologia e Criminologia presso gli Istituti Penitenziari della Lombardia.

La graduatoria per il ruolo di Esperto Psicologo e Criminologo resterà valida per 4 anni, dunque, presumibilmente, per il quadriennio 2018 – 2021. Ciascun incarico professionale avrà la durata massima di 1 anno e sarà rinnovabile per il periodo di validità dell’elenco. Le prestazioni saranno effettuate senza rapporto di pubblico impiego.

REQUISITI

Possono partecipare a ciascun concorso Ministero Giustizia i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
– per il profilo di Esperto Psicologo – laurea in Psicologia, con abilitazione all’esercizio della professione di Psicologo e iscrizione all’Albo professionale degli Psicologi;
– per il profilo di Esperto Criminologo – laurea e diploma di specializzazione in Criminologia o Scienze Psichiatriche Forensi, o master di II livello in Criminologia;
– partita IVA o disponibilità ad aprirla in caso di conferimento dell’incarico;
– non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di Procedura Penale;
– non avere in corso procedimenti penali o procedimenti per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione;
– età superiore o non inferiore a 25 anni e inferiore a 70 anni.

DOMANDE

Le domande di partecipazione al concorso per Esperti Psicologi e Criminologi in Lombardia, redatte esclusivamente sull’apposito MODULO, pena la nullità della domanda, e complete degli allegati richiesti dal bando, devono essere presentate, entro il giorno 11 luglio 2018, tramite PEC, all’indirizzo di posta elettronica certificata pr.milano@giustiziacert.it.

BANDO

Per tutti i dettagli si rimanda a quanto specificatamente indicato nel BANDO per Esperti in Psicologia e Criminologia in Lombardia.

Successive comunicazioni in merito alle prove d’esame o alle graduatorie saranno rese note tramite attraverso questa sezione web dedicata ai concorsi Ministero della Giustizia.

Avviso: Il Provveditorato regionale ha predisposto il seguente indirizzo e-mail: info.selezioneespertiexart80.pr.milano@giustizia.it ove far pervenire eventuali richieste di informazioni, con la previsione a breve d’inserimento FAQ nella sezione documenti all’interno dell’avviso di selezione.