La stupefacente “scenata di gelosia” fatta dal Movimento 5 Stelle al sindaco, lamentando che l’avv. Valenti sulla questione delle Terme si sia rivolta a me e non anche al collega Matteo Mangiacavallo, la dice lunga sul valore reale della proposta politica dei grillini a Sciacca e alla Regione.

Capisco che può dare fastidio rendersi conto che non è vero che dall’opposizione non si possa incidere sulle scelte del governo, ma stavolta stiamo davvero rasentando il grottesco.

Sono stato invitato dall’avv. Francesca Valenti a organizzare e presenziare ad un incontro con l’assessore all’Economia Armao. Sulle Terme siamo ad un punto di svolta importante, piaccia o meno. Eppure la sensazione prevalente da parte del M5S di Sciacca è che quasi si speri che le cose vadano male per poi poter dare la colpa a qualcuno, perché è solo questo che alcuni operatori politici hanno dimostrato di sapere fare fino ad oggi.

Stampa
Condividi