Il Bando per 1856 posti per Volontari in Ferma Prefissata Quadriennale presso l’Esercito, l’Aeronautica e la Marina Militare, compreso il Corpo delle Capitanerie di Porto.

Il Ministero della Difesa ha bandito, infatti, il concorso VFP4 2018 Esercito, Marina e Aeronautica, finalizzato all’inserimento di 1856 Volontari in Ferma Prefissata Quadriennale. Il bando VFP4 è riservato ai Volontari in Ferma Prefissata di un anno – VFP1, in possesso dei requisiti espressamente richiesti dall’avviso di reclutamento, e prevede una selezione per titoli, esami ed accertamenti psico fisici ed attitudinali.

I candidati ammessi al servizio VFP4 2018 saranno immessi in un unica immissione per l’EI, la MM e l’AM. Al termine delle procedure concorsuali, saranno redatte le apposite graduatorie di merito in base alle quali saranno convocati i Volontari scelti per ciascun corpo delle Forze Armate.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso VFP4 i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– cittadinanza italiana;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età non inferiore ai 18 anni e non aver compiuto il 30° anno di età;
– diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
– assenza di condanne per delitti non colposi e di imputazioni in procedimenti penali per delitti non colposi;
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati da un lavoro statale per procedimento disciplinare, o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, eccetto che per non idoneità psico fisica;
– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– aver tenuto condotta incensurabile;
– assenza di comportamenti verso le istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
– idoneità psico fisica ed attitudinale;
– esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario ed occasionale, di sostanze stupefacenti o psicotrope a scopo non terapeutico.

POSTI A CONCORSO

Il bando VFP4 mette a concorso 1856 posti nell’Esercito Italiano, nell’Aeronautica Militare e nella Marina Militare, così suddivisi in base ai blocchi di incorporazione e ai periodi di immissione:

CONCORSO ESERCITO 2018
Il bando VFP4 Esercito prevede 1.165 posti di cui:
– 1.121 per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata;
– 21 per “elettricista”;
– 12 per “idraulico”;
– 2 per “muratore”;
– 5 per “meccanico di automezzi”;
– 4 per la qualifica di “sistemista sicurezza informatica di 1° livello”.

La domanda di partecipazione può essere presentata dai VFP 1 incorporati con il 1° bando 2017 e con il 1° e 2° blocco del 2° bando 2017, nonché, dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque bando/blocco relativo ad anni precedenti al 2017. Il reclutamento avverrà in un’unica immissione con prevista incorporazione nel mese di aprile 2019.

CONCORSO AERONAUTICA 2018
Il concorso Aeronautica per VFP4 è mirato alla copertura di 436 posti, che avverrà in un’unica immissione, per VFP 1 incorporati con l’unico blocco 2017, 1° e 2° incorporamento, e VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2016.

CONCORSO MARINA 2018
Il concorso VFP4 Marina Militare mette a bando 255 posti, di cui 206 per il CEMM – Corpo Equipaggi Militari Marittimi e 49 per il CP – Corpo delle Capitanerie di Porto, ripartiti  in un’unica immissione, per VFP 1 incorporati con l’unico blocco 2017, 1°, 2°, 3° e 4° incorporamento, nonchè dai VFP 1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2017.

ITER DI SELEZIONE

Le procedure concorsuali prevedono l’espletamento, per ciascuna immissione e Forza Armata, di selezioniarticolate nelle seguenti fasi:
– una prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale;
– le prove di efficienza fisica, nell’ambito di ciascuna Forza Armata, con parametri differenziati per uomini e donne;
– l’accertamento, sempre nell’ambito di ciascuna Forza Armata, dell’idoneità psico-fisica e attitudinale;
– la valutazione dei titoli.

La prova di selezione culturale verterà sulle seguenti materie:
– matematica;
– italiano;
– cittadinanza e costituzione;
– ordinamento e regolamenti militari;
– storia;
– geografia;
– scienze;
– inglese;
– deduzioni logiche.

DOMANDA

Le domande di partecipazione, complete degli allegati richiesti dal bando, dovranno essere presentate, entro le scadenze previste per gli incorporamenti di interesse, attraverso l’apposita procedura telematica, raggiungibile tramite il portale web del Ministero della Difesa Concorsi online. Vi ricordiamo che c’è tempo fino al 13 aprile 2018 per presentare l’istanza di partecipazione al concorso.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 580 Kb) e gli allegati relativi al concorso VFP4 2018 disponibili nella pagina web dedicata al concorso.

Condividi