INACCETTABILI RITARDI IN LAVORI SULLA PALERMO-AGRIGENTO, GOVERNO INDICHI TEMPISTICA PER CHIUSURA CANTIERI

I ritardi nei lavori di ammodernamento della statale 189 Palermo Agrigento rischiano di prolungare i disagi che da anni lamentano gli automobilisti. Sull’argomento ho presentato un’interrogazione al presidente della Regione ed all’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone.

Ormai dal 2013 la strada statale Agrigento-Palermo, nel tratto che ricade sulla S.S. 121, è interessata dai lavori di ammodernamento e messa in sicurezza, per i quali non sono stati rispettati i tempi di consegna, con conseguenti disagi e rischi per gli automobilisti che la percorrono quotidianamente. La statale 189 rappresenta una via di comunicazione di fondamentale importanza per chi intende raggiungere Palermo da gran parte dei comuni della provincia di Agrigento che in questi anni hanno subito forti disagi con pesanti ricadute sulle popolazione in termini economici e dei servizi. E’ necessario  che il governo regionale,  accerti le cause dei ritardi nella consegna dei lavori e comunichi i tempi necessari per la prosecuzione e il completamento delle opere già appaltate eventualmente anche con nuovi investimenti che ripristinino la viabilità della zona. Ulteriori ritardi a tempo indeterminato non son più accettabili.

Scarica il testo dell’Interrogazione Parlamentare

Condividi