“Da troppo tempo Crias e Irsap, due enti che potrebbero avere un ruolo determinante per lo sviluppo dell’isola, non hanno una guida stabile e di fatto si limitano all’ordinaria amministrazione: il governo regionale indichi nel più breve tempo possibile i nuovi vertici per superare una fase di commissariamento che dura ormai da anni”. Lo dicono i parlamentari regionali del PD Giovanni Cafeo e Michele Catanzaro, rispettivamente segretario e vicepresidente della commissione Attività produttive dell’Ars a proposito della governance della Crias (Cassa regionale per il credito alle imprese artigiane) e dell’Irsap (Istituto regionale sviluppo attività produttive).

“Oggi in commissione abbiamo ascoltato i commissari di Crias e Irsap – aggiungono Cafeo e Catanzaro – è evidente che la Sicilia non può permettersi di non sfruttare a pieno ogni opportunità ed ogni misura in ambiti determinanti come quello del credito e del sostegno alle imprese che creano lavoro produttivo”.

Condividi